Tau Zero

Chi legge la storia, se non gli storici quando correggono le loro bozze?

(Non) Datemi una D

leave a comment »

E’ stato solo a partire dal primo dicembre che gli Stati Uniti sono entrati, ufficialmente, in recessione. Adesso che le cose stanno ulteriormente peggiorando, scrive Justin Fox, i commentatori ricominciano a guardare alle crisi del passato alla disperata ricerca di chiavi di lettura (consolatorie) per il presente.

Il risultato è una vera apoteosi di date: dopo il ’29 e il ’73  ecco spuntare anche il ’58 e  l”81.  Quesi per esorcizzare i fantasmi del passato, si ricorre poi a mezze frasi o a giri di parole. Il tutto per cercare di evitare di scrivere o solo pronunciare quella parola tabù che comincia con la lettera D: depressione.

Written by Gianni Silei

domenica, 14 dicembre 2008 a 10:39 am

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: