Tau Zero

Chi legge la storia, se non gli storici quando correggono le loro bozze?

La paura dell’inchiostro rosso

leave a comment »

Quando è innescata la spirale della depressione, ammonisce Paul Krugman, si assiste ad un curioso rovesciamento delle regole del funzionamento dell’economia. Atteggiamenti cauti possono rivelarsi paradossalmente rischiosi e scelte che in tempi normali vengono considerate virtuose rischiano addirittura di peggiorare la situazione. Come quando Roosevelt, puntando prematuramente al pareggio del bilancio per il 1937, per poco non fece saltare l’impianto del New Deal.

Il compito non è facile, in quanto occorre vincere una serie di pregiudizi estremamente radicati. In prima battuta (ma non solo) la “paura dell’inchiostro rosso”, ovvero proprio il deficit di bilancio.

Aggiornamento:
“Macché stimolo e stimolo”, riecheggia Brian Riedl sul WSJ, la parola chiave è “produttività”. La paura dell’inchiostro rosso colpisce ancora?

Written by Gianni Silei

venerdì, 14 novembre 2008 a 8:21 am

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: