Tau Zero

Chi legge la storia, se non gli storici quando correggono le loro bozze?

Sanità USA: programmi a confronto

with 2 comments

Circa 45 milioni di americani sono privi di assicurazione sanitaria. Oltre alla politica economica è proprio attorno alla riorganizzazione del sistema sanitario americano che si gioca buona parte dell’esito finale delle presidenziali. In un editoriale, il NY Times mette a confronto i programmi di Obama e di McCain.

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Ho letto che per molti il programma di riforma del sistema di Obama sarebbe troppo caro ma sul sito ufficile del candidato c’è scritto che il risparmio a famiglia sarebbe di 2.500 dollari… più tasse? Sembra di no… infatti sempre sul sito c’è un calcolatore annuale di tasse… con Obama for President… che rivela un discreto rispamio rispetto alle tasse che imporrebbe McCain.
    Tutto rose e fiori? Non credo… infatti nonostante farsi curare costerà meno… l’assicurazione sanitaria, sebbene più ecoomica, sarà sempre necessaria per ricevere le cure necessarie…quindi i “veri” poveri rimarrebbero comunque fuori dagli ospedali.

    Godot

    martedì, 28 ottobre 2008 at 3:16 pm

  2. Infatti. Bisogna sempre tenere a mente che il sistema americano è diverso da quello europeo persino nel significato che attribuisce al termine welfare. Il welfare europeo, semplifico un po’ brutalmente tanto per rendere l’idea, è tendenzialmente ‘universalistico’. punta cioè a fornire una copertura alla quasi totalità dei cittadini. Il welfare americano è invece da sempre, come si suol dire, ‘residuale’. Lascia cioè ampio spazio alla iniziativa individuale e dunque alle assicurazioni private, considerando “complementare” il ruolo dello Stato.

    Nonostante le accuse di “socialismo” – Joe Biden e i democratici sono stati recentemente accusati di voler trasformare gli Stati Uniti (magari! Direbbe qualcuno) nella Svezia – neppure Obama potrà realizzare una trasformazione così profonda.

    Certo è che la situazione economica, unita all’arretratezza del sistema sanitario, impone una deroga ai principi-cardine del sistema di protezione sociale americano.
    Bisognerà però capire se e con quali risorse sarà possibile intervenire in caso di vittorio democratica.

    tauzero

    martedì, 28 ottobre 2008 at 6:04 pm


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: