Tau Zero

Chi legge la storia, se non gli storici quando correggono le loro bozze?

Il nuovo welfare socialista di Vladimir Il’ic Obama

with 2 comments

Tra Barack Obama e l’Ohio ci dev’essere un legame particolare.

Prima c’è stato Joe l’idraulico, da Holland, Ohio. Che ha manifestato i timori dell’americano medio nei confronti della politica fiscale del candidato democratico. “Ucciderai il sogno americano?” era più o meno una delle domande rivolte a Obama dall’idraulico (poi rivelatosi aspirante tale) più conosciuto degli States. Adesso è la volta di Ken Blackwell, da Cincinnati, Ohio.

Esponente dell’ultraconservatorismo repubblicano, Blackwell fa parte del Family Research Council ed è direttore del Club for Growth. Ma è anche balzato agli onori delle cronache non solo per la sua recente sconfitta nelle elezioni a governatore proprio dello Stato del Midwest ma anche per il suo coinvolgimento nelle presunte irregolarità e discriminazioni alle presidenziali del 2004 oltre che per un caso di violazione della privacy nei confronti di quasi un milione e mezzo di elettori dell’Ohio.

Blackwell insiste nuovamente sulle idee “socialiste” – e perciò pericolose e antiamericane – contenute nel programma di Obama, in particolare in quelle riguardanti il sistema di sicurezza sociale. Quella di Obama, scrive Blackwell sul New York di Murdoch (apertamente schierato a favore di McCain) rappresenta una minaccia all’integrità stessa del sistema di Social Security creato da Roosevelt negli anni Trenta in risposta alla crisi del 1929. Una minaccia gravissima in quanto, proponendosi di ampliare l’assistenza alle categorie marginali, dimostra di ispirarsi al welfare europeo, sistema “contaminato” da una visione socialista e assistenzialista della protezione sociale. “Non meraviglia” – scrive – “che Obama sia così popolare in Europa. Gli europei hanno finalmente trovato un americano che ragiona come loro”.

In sostanza, secondo Blackwell, le scelte di Obama in questo ambito rischiano di far saltare sul piano finanziario gli schemi della SSA (il cui bilancio è già in forte sofferenza) snaturando completamente gli intenti originari della politica sociale rooseveltiana.

I repubblicani tornano dunque ad agitare lo spettro del socialismo, proprio mentre, significativamente, gli ultimi sondaggi danno Obama in netto vantaggio.

Comunque il dilemma iniziale resta. Prima Joe, poi Ken. Tra Obama e l’Ohio ci dev’essere proprio un legame particolare.

Che sia per questo?

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Il nuovo welfare socialista di Vladimir Il’ic Obama « Tau Zero…

    Tra Barack Obama e l’Ohio ci dev’essere un legame particolare. Per primo è venuto Joe l’idraulico, da Holland, Ohio. Che ha manifestato i timori dell’americano medio nei confronti della politica fiscale del candidato democratico. “Ucciderai …

    upnews.it

    giovedì, 23 ottobre 2008 at 4:27 pm

  2. I,m With Obama/Biden ,change is comming soon!
    24 hours from now!!

    Edu

    lunedì, 3 novembre 2008 at 5:01 pm


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: