Tau Zero

Chi legge la storia, se non gli storici quando correggono le loro bozze?

Insicurezza e declino del sogno americano

leave a comment »

Jacob Hacker, 35enne docente di Scienza della Politica alla Yale University, già autore di The Divided Welfare State ripubblica l’edizione aggiornata di un suo precedente lavoro del 2006, The Great Risk Shift: The New Economic Insecurity and the Decline of the American Dream. Il lavoro ricostruisce l’evoluzione del sistema di protezione sociale statunitense dagli schemi adottati durante la stagione del New Deal, originati in risposta agli effetti della crisi del 1929, fino ai più recenti sviluppi. La tesi di Hacker è che il sistema americano, imperniato sulla sicurezza sociale e su una rete di protezione – in parte pubblica ma soprattutto affidata alle compagnie d’assicurazione private – congegnata per tutelare i ceti medi stia lasciando il posto sempre più ad una sorta di “non struttura” in cui è il singolo a doversi responsabilmente assumere il pieno controllo della propria vita, compreso il far fronte alle eventuali difficoltà. Al centro dell’analisi – critica – di Hacker – che fa parte della New America Foundation – c’è la Personal Responsibility Crusade, secondo la quale i cittadini non devono essere vincolati dallo Stato e dunque avere piena libertà di scelta in tema di sanità, istruzione, gestione della propria fonte di reddito. Si tratta della cosiddetta ownership society, ispirata al thatcherismo e alle idee del gruppo del Cato Institute sintetizzabile nello slogan “conta solo su te stesso”, dal 2003 perno della dottrina economica e sociale dell’amministrazione Bush e dell’ultraconservatorismo repubblicano.

Written by Gianni Silei

mercoledì, 12 marzo 2008 a 3:25 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: